the-tribez-istruzioni

Recensione e trucchi di The Tribez – istruzioni di gioco

Mettiamo insieme un popolo pacifico di simpatici omini sempre pronti a lavorare e divertirsi, un tocco di fantasy con piccoli draghetti, un pò di avventura e uno scienziato matto ed ecco che viene fuori The Tribez, un gioco gratuito realizzato e distribuito da Game Insight che sul Play store ha già superato i 10.000.000 di download. Il gioco è soprattutto di costruzioni dove dovremo far espandere un villaggio costruendo tantissimi edifici, espandere i confini ed arrivare a realizzare una zattera ed un teletrasporto che ci porteranno a colonizzare nuovi territori.

Istruzioni: le risorse principali e inizio del gioco

Le risorse da accumulare e realizzare in The Tribez sono moltissime, tuttavia alcune sono fondamentali, altre rare ma di estrema utilità, altre ancora estremamente indispensabili. Inizialmente avremo a disposizione poche risorse, ma che sono la base di tutto il gioco.

  1. Le monete d’oro
  2. I cristalli
  3. Il cibo
  4. La legna

Come si ottengono le risorse principali

  • Le monete d’oro si ricevono dalle case, siano esse piccole capanne che grandi ville. Si possono ottenere monete d’oro anche aprendo tesori che si trovano sul territorio oppure facendo accordi commerciali in altri edifici che potremo costruire più avanti. Quello che c’è da sapere che l’oro serve praticamente per tutto, per espandere i territori, per costruire ed espandere edifici, per produrre legna e altri materiali, per produrre cibo.
  • I cristalli sono estremamente rari, anche se si possono comprare con denaro vero. Con i cristalli in genere si possono fare due cose, sviluppare gli edifici oltre il livello massimo, accelerare le costruzioni e le produzioni. I cristalli si ottengono oltre che acquistandoli con denaro reale anche passando di livello e vincendoli nella ruota magica.
  • Il cibo è probabilmente la risorsa più importante, senza cibo gli abitanti non faranno assolutamente niente di niente, quindi occorre tenerne sempre una buona scorta. Fortunatamente si può ottenere cibo in vari modi, ad esempio da particolari piante o alberi, seminando i campi o allevando animali.
  • La legna è la base per la costruzione di edifici. Ne serve in quantità incredibili e si ottiene sia tagliando alberi, ma anche e soprattutto facendo accordi con i boscaioli. Dopo aver creato le capanne dei boscaioli potremo ottenere legna in cambio di monete d’oro.

Inizio del gioco

All’inizio del gioco occorrerà quindi pensare soprattutto alle risorse principali, costruendo magazzini per conservare i materiali e il cibo, realizzando campi da coltivare e tante casette. Ogni casetta infatti aumenterà di uno o due abitanti la popolazione del vostro villaggio e permetterà di ottenere più monete d’oro. Il numero di abitanti è in oltre importante, perchè più ne avrete più compiti potrete svolgere simultaneamente. Con il proseguire del gioco occorreranno nuovi materiali come ad esempio marmi ed assi di legno.

The tribez come ottenere marmo

Altri materiali si ottengono a partire da altri materiali. Ad esempio, il marmo che è fondamentale per tantissime costruzioni si ottiene dalla pietra. Quindi prima di tutto dovremo realizzare delle cave e produrre pietra, una volta che avremo la pietra dovremo realizzare una nuova struttura denominata “Laboratorio della pietra” si può realizzare solo dopo aver svolto alcune quest. In questo laboratorio è possibile ottenere il marmo a partire dalla pietra e il cibo.

The tribez come ottenere assi

Gli assi si ottengono con un processo simile a quello del marmo. In questo caso dovremo avere innanzitutto la legna che possiamo produrre ad esempio dal guardaboschi. La legna poi dovrà essere lavorata in un altro edificio denominato “Segheria” che ci permetterà di realizzare assi di legno.

Come ottenere assi
Come ottenere assi

The tribez trucchi e consigli di gioco

Vediamo alcuni trucchi e consigli per essere da subito fortissimi a The tribez.

  • Innanzitutto pensate al magazzino e al cibo, un magazzino capiente non vi farà mai perdere risorse, sappiate che potete costruirne più di uno.
  • Procedete risolvendo le quest. Le quest non solo ci insegneranno a giocare nel migliore dei modi, ma ci permetteranno di sbloccare edifici che altrimenti non potremo ami costruire.
  • Distribuiamo gli abitanti in base ciò che ci serve, soprattutto per risolvere più rapidamente le quest.
  • Visitiamo gli amici, possiamo ottenere tante risorse gratuite.
  • La ruota della fortuna può essere girata gratuitamente diverse volte al giorno ed offre tantissimi premi, ma non giratela se il vostro magazzino è pieno.
  • I draghetti oltre ad essere carini e far divertire gli abitanti del villaggio permettono di tenere alla larga i nemici. Tenete sempre almeno un paio di draghi attivi.
The Tribez trucchi di gioco
The Tribez trucchi di gioco

The Tribez le isole come scoprirle

The tribez permette di scoprire e colonizzare nuove isole con clima molto diverso dalla nostra isola di partenza. Per raggiungere le altre isole occorre necessariamente costruire una zattera. La zattera è possibile realizzarla solo quando avremo acquistato il territorio che si affaccia sull’acqua che si trova a sud est (in basso a destra) rispetto al nostro villaggio. Oltre ad acquistare il territorio sul mare occorrerà anche risolvere alcune quest.

Una volta che avremo la zattera potremo passare da un’isola all’altra utilizzando la mappa.

Conclusioni

The tribez ambientazione a parte non introduce moltissime novità in questa tipologia di gioco, ma è sicuramente ben realizzato, che non annoia mai e assolutamente non è un Pay to win. Anche senza spendere denaro potremo realizzare il nostro villaggio abbastanza rapidamente ed espanderci su nuove isole. Da sviluppare forse un pò meglio le alleanze e dovrebbe essere possibile aggiungere fra gli amici non solo quelli che invitiamo tramite Facebook, ma anche quelli che abbiamo nella nostra alleanza. Alcune quest forse sono un pò troppo lunghe e noiose.

Rispondi