casino postepay

Casino AAMS e Postepay per giocare senza rischi

I casinò AAMS con tutte le loro promozioni, i bonus di benvenuto, e le centinaia di slot machine a 5 rulli che offrono sono davvero attraenti. Rispetto alle normali sale giochi con slot machine, offrono tanti vantaggi, ma per approfittarne bisogna avere un conto di gioco.

In molti sono frenati dal fatto di non avere un conto in banca, e temono quindi di non potersi registrare a uno dei casinò online europei o italiani. Niente paura! Anche chi non ha un conto bancario, può iscriversi, fare puntate al casinò o piazzare scommesse su uno dei siti di betting più popolari.

Basta andare nel più vicino ufficio postale e farsi rilasciare una carta di debito, detta anche prepagata, Postepay. Il costo della carta è di 10 euro per il rilascio.

I casinò AAMS che accettano Postepay sono tanti, e così i siti dedicati alle scommesse sportive. Per avere una Postepay non è necessario avere un libretto o conto presso Poste Italiane. Inoltre una volta ottenuta la carta, potrà essere ricaricata presso le tabaccherie abilitate, al costo di un euro.

Oltre a poter essere ricaricata facilmente la carta Postepay permette di prelevare presso tutti gli sportelli ATM e non solo quelli delle Poste. Dunque se il casinò AAMS accredita la vincita su Postepay non si avranno problemi a mettersela in tasca.

Casinò AAMS che accettano Postepay

Sia dai migliori siti legali italiani AAMS di casinò online, che dai più grandi casinò europei AAMS, Postepay è accettata come metodo di deposito. La prepagata inoltre può essere usata per prelevare, se è stata già utilizzata per effettuare un deposito.

Pur essendo una metodologia di pagamento italiana, viene accettata anche da casinò europei come Eurobet, StarVegas, William Hill, Starcasinò, Bwin, Betfair, MerkurWin. Inoltre è molto popolare sui migliori casinò online made in Italy come Lottomatica, Sisal, Snai.

Può capitare di trovare un sito di un casinò AAMS che non ha Postepay esplicitamente citato tra i metodi di pagamento accettati. Questo non necessariamente significa che non potremmo usare la nostra carta prepagata per giocare su quella piattaforma. Possiamo accertarcene andando sulla pagina in cui sono descritti i metodi di pagamento e di prelievo.

Infatti se è presente il logo VISA Electron, è molto probabile che la nostra prepagata Postepay standard, che fa parte di quel circuito, venga accettata. Ad esempio, la piattaforma dedicata al poker PokerStars, tra i metodi di pagamento non ha il logo Postepay, ma è presente il logo Visa. Questo implica che anche su questo casinò AAMS la nostra Postepay possa essere accettata.

Limiti di utilizzo nei casinò AAMS della carta Postepay

I vari casinò AAMS per la Postepay, così come per gli altri metodi di versamento e di prelievo, impongono dei limiti. Facciamo qualche esempio.

Sulla piattaforma Sisal, uno dei più popolari casinò AAMS, con Postepay si può fare un deposito minimo di 10 €, mentre il limite massimo di prelievo è di 3.000 €.

Le regole variano da casinò a casinò. Facciamo un esempio europeo: Merkur Win, casinò AAMS tedesco, per Postepay impone un deposito minimo di soli 5 €. Il limite massimo di prelievo non è specificato, ma tra le regole imposte vi è quella per cui la Postepay deve essere intestata al titolare del conto di gioco.

Molta attenzione deve essere dedicata ai regolamenti, che come si è visto variano da sito a sito. I casinò AAMS che accettano Postepay, spesso garantiscono transazioni gratuite, sia per prelevare che per depositare, ma talvolta impongono dei costi. Per quanto riguarda le tempistiche, anche queste sono soggette a variazioni. Restando su Merkur Win tutti i prelievi vengono evasi nel giro di 2 giorni lavorativi.

La piattaforma Snai, per fare un altro esempio, consente massimo 3 prelievi gratuiti al giorno, o 5 settimanali, gli altri avranno un costo di 2 €. Per quanto riguarda la tempistica, per i prelievi su questa piattaforma sono necessarie 24/72 ore.

Rispondi